Post

Visualizzazione dei post da aprile 8, 2012

SISTRI, proposta dalle Regioni esenzione del canone con scadenza 30 aprile

Approvata dalla Conferenza delle Regioni e presentata il 4 aprile in Conferenza Stato Regioni la richiesta di esenzione del canone SISTRI per l’anno in corso il cui versamento sarebbe  previsto per il prossimo 30 aprile. La istanza è stata  motivata con la necessità di esentare dal pagamento circa 300 mila imprese che hanno versato la quota negli anni 2010 – 2011 nonostante il sistema non sia ancora stato attivato. (L’entrata in vigore del sistema è prevista dalla Legge 24 febbraio 2012, n. 14 il 30 giugno 2012).

Il DURC e le pubbliche amministrazioni

Con l’istituzione della Banca dati unica per la partecipazione alle gare d’appalto, le amministrazioni pubbliche potranno consultare un fascicolo elettronico della documentazione d’impresa e svolgere i controlli sul possesso dei requisiti senza richiedere la documentazione alle imprese. L’art. 14, c. 6 bis, della nuova legge sulle semplificazioni riguarda il Documento unico regolarità contributiva (DURC) e precisa che nell’ambito dei lavori pubblici e privati dell’edilizia, le amministrazioni pubbliche devono“acquisire d’ufficio”  il documento. La presentazione del DURC viene richiesta dall’impresa, anche attraverso i consulenti del lavoro e le associazioni di categoria provviste di delega (intermediari), oppure dalle Pubbliche Amministrazioni appaltanti, oppure dagli Enti privati a rilevanza pubblica appaltanti, oppure, infine, dalle SOA, che sono società di attestazione e qualificazione delle aziende con il compito istituzionale “di accertare ed attestare l’esistenza, nei soggetti …